Porto Selvaggio, l'area naturale protetta a nord di Gallipoli

E' per eccellenza il litorale delle torri di avvistamento ed il luogo dei sentieri panoramici incontaminati.

Il Parco di Porto Selvaggio e Palude del Capitano si estende per un'area di 1122 ettari dei quali circa 300 di pineta e  7 km di costa rocciosa alta, bassa e frastagliata, con pinete ricche di macchia mediterranea. I confini del parco sono marcati da due importanti torri: Torre dell'Alto e Torre Uluzzu, raggiungibili solo a piedi o in bicicletta.

Dagli inizi del 1950 il Corpo Forestale dello Stato ha avviato un'opera di rimboschimento con pino d'Aleppo, oggi una pineta che si riversa folta e rigogliosa sulla costa, con contrasti di verde ed azzuro strabilianti. Non ci sono parole per descrivere i colori cangianti al tramonto, immagini  ancora più impreziosite se ammirate dagli alti e numerosi belvedere.

Altre meraviglie da visitare, a pochi passi dalla costa:

  • la Palude del Capitano dove il fenomeno carsico ha dato origine alle “spunnulate”: grotte a cui è crollata la volta formando dei laghetti di acqua salmastra;
  • la deliziosa spiaggetta di ciottoli nella baia di Porto Selvaggio;
  • un folto reticolato di piste e single track, in pineta e nella macchia, da fare a piedi o in mountain bike;
  • attrezzati di maschera e pinne, le numerose grotte sommerse.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra news letter e rimani aggiornato su tutti gli eventi

Dichiaro di aver letto ed accettato la privacy policy
logosx
Gami srl - Hotel 33 Baroni
  via Giuseppe Mazzini, 23
73014 Gallipoli (Lecce) - Italy
P.IVA IT.03911860751

logodx
Copyright 2021 © Gami srl -  Privacy policy  - CIS: LE075031014S0017873 - FAQ